Home Trasparenza Valutazione e Merito

Governo Italiano

 

Trasparenza valutazione e merito

 

 

La legge n. 69/2009 ("Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile") specifica, all’art. 21comma 1, che tutte le pubbliche amministrazioni sono obbligate a rendere note attraverso i propri siti internet, alcune informazioni relative ai dirigenti, quali curriculum vitae, retribuzione, recapiti istituzionali, nonchè i tassi di assenza e di presenza del personale, aggregati per ciascun ufficio dirigenziale.

Per supportare le amministrazioni negli adempimenti relativi all’attuazione della norma, così come rappresentato nel testo della circolare n.3 del 2009, e per permettere la standardizzazione dei dati da pubblicare, tutti gli Uffici interessati dalla rilevazione potranno utilizzare una procedura per la compilazione on-line dei curriculum dirigenti.

L’obiettivo è anche quello di rendere omogenee le informazioni richieste alle amministrazioni dalla nuova legge. In particolare, e' stata predisposta una procedura on-line con le istruzioni da seguire per la compilazione dei curriculum e sono state individuate delle semplici regole per la pubblicazione sui siti istituzionali delle amministrazioni.

La circolare n. 1/10